La Scuola è convenzionata con l’Institut Supérieur de Rééducation Psychomotrice di Parigi – Accreditata presso la FFP (Féderation française Psychomotriciens), l’APPI (Associazione professionale psicomotricisti italiani), l’AIFP (Associazione Italiana Formatori in Psicomotricità). Patrocinio del Comune e della Provincia di Verona e dell’ULSS 20 – Veneto Membro FISSPP (Federazione Italiana Scuole Superiori Professionali di Psicomotricità).

Formare alla professione di Psicomotricista attraverso una preparazione unica, interessante e particolare:

  • organiche conoscenze teoriche mediche e psicologiche;
  • formazione personale psicomotoria richiedente il coinvolgimento psico-corporeo dello studente;
  • formazione professionale onde acquisire una competenza di valutazione e di presa in carico psicomotoria, individuale e di gruppo.

L’esercizio professionale di psicomotricista è previsto dalla Direttiva europea 2005/36 e dalla legge 4/13 relativa alle professioni non regolamentate e dal D.Lgs 13/2013.

La Scuola è diretta da Franco Boscaini, formatore a livello internazionale e Delegato Nazionale OIPR e FEP. Le lezioni vengono svolte dall’équipe del CISERPP, da docenti dell’Università di Verona e dall’Istituto Superiore di Rieducazione Psicomotoria (ISRP) di Parigi, con cui la Scuola è convenzionata, e da altri docenti italiani ed europei. La formazione psicomotoria è garantita da qualificati Formatori in Psicomotricità, iscritti all’Albo Formatori AIFP.

I ANNO

DOCENTE MATERIA
Antonia Ferrari Kinesiologia
Roberta Opri Anatomia Generale, Fisiologia Generale
Flavio Boscaini Anatomoneurofisiologia
Silvia Marostica Psicologia Generale
Silvia Cattafesta Monitore e Laboratorio di Psicomotricità I
Cristina Delaini Psicopedagogia
Enrica Bucci e Giovanna Brigo Gruppi di discussioni
Giampietro Chiamenti Pediatria
Alessandra Epis Psicologia della Personalità
Dina Giacomazzi Psicologia dell’Età Evolutiva
Irene Tommasi Igiene e Medicina preventiva

II ANNO

DOCENTE MATERIA
Antonia Ferrari Tecniche riabilitative
Chiara Zamboni Linguaggio
Flavio Boscaini Neuropsichiatria I
Maria Assunta Melegari Psicologia Dinamica I
Federica La Gioia Statistica
Sabrina Pecora Monitore e Laboratorio di Psicomotricità II
Elena Facci Psicobiologia
Enrica Bucci e Giovanna Brigo Gruppi di discussione
Luigi Giuseppe Bongiovanni Nerurofisiologia dell’Adulto
Irene Tommasi Psicologia della Comunicazione
Maurizio Boscaini Informatica

III ANNO

DOCENTI MATERIA
Marco Tullio Giardini Psicopatologia
Claudia Garofalo Psicologia Sociale e delle Istituzioni
Veronica Beozzo Neuropsichiatria Infantile II
Dina Giacomazzi Test Psicomotori
Giulia Coltro Psicologia Dinamica II
Laura Neri Monitrice e Laboratorio di Psicomotricità III
Ivano Brunelli Ostetricia
Enrica Bucci e Giovanna Brigo Gruppi di discussione
Paola Trevisan Antropologia
Alessandra Signoretti Psichiatria
Luigi Grezzana Geriatria
Silvia Cattafesta Deontologia e Legislazione Professionale
Ezio Trivellato Nuove Patologie e Cure Palliative

Oltre alla verifica in ciascuna disciplina, sono previsti un esame complessivo finale scritto e la discussione di una tesi per il passaggio al II e al III anno. Per la Psicomotricità sono previsti annualmente: esame orale, scritto e pratico.

Alla conclusione verrà rilasciato il Certificato di Competenza Professionale di Psicomotricista a coloro che avranno sostenuto un esame teorico-pratico e presentato una tesi teorico-pratica inerente la specificità del lavoro dello Psicomotricista. Per coloro che lo desiderano, è possibile l’iscrizione per il conseguimento del Certificato di Competenza di Psicomotricista rilasciato congiuntamente dal CISERPP e dall’ ISRP di Parigi, dopo aver frequentato 100 ore di formazione presso la Scuola di Psicomotricità francese e discusso la tesi con una Commissione di esame mista.

La Scuola ha la durata di tre anni, per complessive 2900 ore (crediti 180). Onde facilitare lo studente, è organizzata in stages, che si tengono nel fine settimana (Venerdì dalle 15.00 alle 20.30; Sabato dalle 09.00 alle 18.00; Domenica dalle 08.30 alle 12.30).

Il tirocinio (180 ore al I anno, 350 al II e 400 al III) si svolge presso Centri Educativi, ULSS e Centri di Riabilitazione convenzionati e privati.

Aperte le iscrizioni al test di ammissione Anno Accademico 2019 – 2020

PRENOTA ORA

Il test di ammissione è gratuito e consiste in una valutazione psico – attitudinale finalizzata alla professione di psicomotricista (non sono richieste conoscenze tecniche – teoriche in ambito), e un breve colloquio motivazionale con il Direttore della scuola Dr. Franco Boscaini

Il superamento del test non è vincolante all’iscrizione.

I posti disponibili sono al massimo 40 e l’iscrizione al test è permessa fino ai 40 anni d’età.

Obbligatoria per almeno il 90% delle ore previste.

€ 122,00 (€ 100,00 + IVA 22%) di iscrizione e € 2684,00 (€ 2200,00 + IVA 22%) per la frequenza al primo anno da suddividere in 5 rate.

                                                AREA         TEORICA
Discipline mediche Discipline psicologiche Discipline professionali
1° ANNO: Igiene e Medicina preventiva, Pediatria, Fisiologia generale, Neurofisiologia, Kinesiologia, Anatomia funzionale.

2° ANNO: Neurofisiopatologia, Neuropsichiatria Infantile 1°, Neurologia dell’adulto, Linguaggio, Tecniche riabilitative.

3° ANNO: Psichiatria, Neuropsichiatria infantile 2°, Gerontologia, Nuove patologie e cure palliative, Ostetricia

1° ANNO: Psicopedagogia, Psicologia generale, Psicologia della personalità, Psicologia dell’età evolutiva, Antropologia culturale.

2° ANNO: Psicologica della comunicazione, Psicologia dinamica 1°, Psicobiologia, Statistica psicometrica, Introduzione ai test.

3° ANNO: Psicopatologia, Psicologia sociale e delle istituzioni, Psicologia dinamica 2°.

1° ANNO: Psicomotricià 1°, Laboratorio di Psicomotricità 1°, Inglese scientifico.

2° ANNO: Psicomotricità 2°, Laboratorio di Psicomotricità 2°, Grafomotricità 1°, Storia della Psicomotricità, Informatica, Francese scientifico.

3° ANNO: Psicomotricità 3°, Laboratorio di Psicomotricità 3°, Grafomotricità 2°, Test psicomotori, Legislazione ed etica professionale, Educazione all’imprenditorialità, Spagnolo scientifico.

FORMAZIONE     PERSONALE
1° ANNO: Vissuto psicomotorio, Grafomotricità, Rilassamento, Gruppi di discussione. 2° ANNO: Vissuto psicomotorio, Grafomotricità, Rilassamento, Gruppi di discussione. 3° ANNO: Vissuto psicomotorio, Grafomotricità, Rilassamento, Gruppi di discussione.
FORMAZIONE     PROFESSIONALE
1° ANNO: Tecniche psicomotorie 1°, Tecniche di rilassamento 1°, Tirocinio indiretto in ambito preventivo-educativo, Metodologia e pratica dell’osservazione psicomotoria in ambito preventivo-educativo, Rielaborazione tirocinio 1°, Laboratori di Psicomotricità e delle mediazioni 1°. 2° ANNO: Tecniche psicomotorie 2°, Tecniche di rilassamento 2°, Tecniche grafomotorie 1°, Tirocinio indiretto in ambito clinico, Metodologia e pratica dell’osservazione psicomotoria in ambito clinico, Rielaborazione tirocinio 2°, Laboratori di Psicomotricità e delle mediazioni 2°.

Casi clinici.

3° ANNO: Tecniche psicomotorie 3°, Tecniche di rilassamento 3°, Tecniche grafomotorie 2°, Tirocinio diretto in ambito preventivo-educativo e clinico, Metodologia e pratica dell’esame psicomotorio, Metodologia e pratica della presa in carico, individuale e di gruppo, in ambito preventivo-educativo, socio-sanitario e clinico. Studio di casi, Supervisione individuale e di gruppo, Rielaborazione tirocinio 3°, Laboratori di Psicomotricità e delle mediazioni 3°.

Casi clinici.