Stage teorico - pratico

Io corporeo e nuove tecnologie

L’intervento psicomotorio con le persone anziane

Verona, 30 - 31 Marzo 2019

Contenuti

Per prevenire un fenomeno è necessario conoscerlo. Conoscere le nuove tecnologie, i pericoli di utilizzo così come le loro potenzialità significa agire direttamente sulle nuove generazioni sfruttando al massimo le risorse del presente integrandole con le solide basi del passato. Nascere avvezzi all’uso della tecnologia e i social media, che incidono per una parte significativa nelle relazioni e socializzazione di ogni individuo significa crescere in un mondo senza spazio, senza tempo, accelerato e senza corpo, dove instabilità e insicurezza sembrano dilagare.

Cosa succede dunque all’Io corporeo della Z generation?
Questo stage di approfondimento si rivolge a tutte le gure che operano in ambito preventivo-educativo e terapeutico e si concentra sul nuovo corpo in relazione con sé stesso, con l’altro e con la realtà. Quella concreta. Un corpo che si sgretola e fatica a partecipare attivamente alla costruzione di una personalità e di una coscienza di sé equilibrate e salde. E sulle nuove caratteristiche dell’Io corporeo, risultato dell’esperienza globale di questo corpo, che vive sensazioni, emozioni e cognizioni difficili da integrare con quelle della, e nella, rete. Ma soprattutto ci si concentra su come la Psicomotricità interviene sulla crescita integrale e armonica del bambino e dell’adolescente di oggi: educare alle emozioni, al riconoscimento di esse, all’interazione sociale positiva, alla gestione del rispetto e delle diversità diviene oggi più complesso, ma è indubbio che se gestito correttamente può divenire un percorso personale più efficace, coinvolgente, diretto e partecipato. E’ questo il compito dello psicomotricista. Verranno affrontati i contenuti teorici di riferimento e presentati gli interventi più significativi di presa in carico psicomotoria.

Parola Chiave:

  • corpo;

  • identità psicomotoria;

  • spazio e tempo;

  • Z generation;

  • interazione sociale;

  • gestione delle emozioni.

Date:

  • Sabato 30 Marzo, ore 09.00 – 13.00 | 14.00 – 18.00

  • Domenica 31 Marzo, ore 08.30 – 12.30

Contenuti:

  • la realtà tecnologia oggi: significato, funzioni e uso individuale e sociale;

  • corpo e tecnologia;

  • un ulteriore strumento di valutazione e di intervento;

  • contrapposizione e/o integrazione tra corpo e tecnologia?

  • nuove emozioni;

  • vantaggi e rischi;

  • tecnologia e nuove patologie;

  • lo spazio della Psicomotricità;

  • plasticità di intervento.

Conduttori:

  • Franco Boscaini - Direttore CISERPP, Psicologo, Psicoterapeuta e Psicomotricista;
  • Silvia Cattafesta - Sociologa e Psicomotricista, docente Scuola Psicomotricità CISERPP;
  • uno specialista del settore tecnologico

Sede: CISERPP – Verona

Partecipanti: minimo 10 – massimo 30

Quota: € 146,40 (€ 120,00 + IVA 22%)

ECM: non richiesti

Iscrizione

Corso: Io corporeo e nuove tecnologie

Per iscrizioni ed informazioni:

CISERPP – viale del Commercio, 47 – 37135 Verona (VR)

Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30

Tel.: 045 83 07 801

E-Mail: ciserpp@ciserpp.com