Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

La traccia grafica, espressione dell’identità psicomotoria dell’individuo, trova le sue fondamenta nel tono e nella motricità con i suoi connotati neurofisiologici e psicologico – relazionali. In particolare, essa è in stretta correlazione con i processi della lateralità, la cui valutazione può essere fatta anche sul piano grafomotorio, come proposto in questo stage. Aspetti grafomotori che, nella loro asimmetria, sono lo specchio di dati senso – motori e tonico – espressivi di una storia individuale. Ciò aiuta l’operatore ad una scelta terapeutica di fronte ad una disgrafia – disortografia da dislateralizzazione.

 

PAROLA CHIAVE:

  • dominanza laterale;

  • grafomotricità;

  • disgrafia;

  • tecniche grafomotorie;

  • rilassamento grafomotorio.

 

CONTENUTI:

  • asimmetria e traccia grafica;

  • le diverse lateralità: valutazione;

  • sviluppo grafomotorio e della lateralità;

  • lettura psicomotoria della disgrafia e disortografia;

  • l’esame della lateralità grafomotoria e grafica;

  • vissuto ed esercitazioni.

ECM: 17 (per tutte le professioni)

 

DATE:

  • venerdì 7, ore 16.00-20.30
  • sabato 8, ore 9.00-13.00 e 14.00-18.15
  • domenica 9, ore 8.30-12.30

Iscrizioni

The numbers below include tickets for this event already in your cart. Clicking "Get Tickets" will allow you to edit any existing attendee information as well as change ticket quantities.
I biglietti non sono più disponibili