Caricamento Eventi

Sviluppo – Intervento – Apprendimento

Organizzazione

6 ore di conferenze trasmesse in diretta, al mattino per le Americhe, al pomeriggio per l’Europa, con traduzione simultanea per sottotitoli (piattaforma Teams)

Apertura di uno spazio di comunicazione virtuale con poster e infografiche

Pubblicazione di atti

Discussione:argomenti, giustificazione

La psicomotricità è una disciplina in forte espansione, che ha le sue radici nella medicina, nella psicologia e nell’educazione. Si è costituita, quindi, come un campo interdisciplinare particolarmente fertile per la ricerca collaborativa e le applicazioni cliniche dinamiche.

Sebbene all’inizio la psicomotricità si interessava principalmente allo sviluppo dei bambini, attualmente il campo professionale comprende l’intero percorso di vita, a partire dalla nascita fino alla vecchiaia.

I modelli che elaborano gli interventi psicomotori, a partire da una visione medica e clinica, propongono tecniche di riabilitazione e di rieducazione basate sull’attività corporea e la sua rappresentazione nello spazio e nel tempo. Si integrano in una visione umanistica dello sviluppo, per concepire ogni individuo come soggetto in relazione. Pertanto, gli psicomotricisti propongono con precisione interventi personalizzati e basati su metodologie collaudate.

Nella continuità di Henry Wallon, Julián de Ajuriaguerra e Giselle Soubiran, queste pratiche con finalità terapeutica ed educativa si occupano delle persone attraverso il dialogo tonico-emozionale, cioè in una performance di completa continuità tra biologico e psicologico. È così che la psicomotricità occupa oggi una posizione privilegiata per comprendere la dinamica dell’interazione tra il corpo e la mente nella loro interfaccia emotiva; quindi intervenire efficacemente con le popolazioni vulnerabili e a rischio di disadattamento sociale .

Comitato di coordinamento

Canada : Università di Sherbrooke : Gerardo RESTREPO, MD, PhD, Professore

Responsable dei programmi del 2e ciclo in adattamento scolare e sociale

Spagna: Università di Murcia : Arturo Diaz Suarez, PhD, Professore ordinario, Responsable del Gruppo di Ricerca “ INGESPORT “,

Francia: Istituto Superiore di Rieducazione Psicomotoria : Alexandrine SAINT-CAST, Psicomotricista PhD, Direttrice Ricerca-Master-DPC

Italia: Centro Italiano Studi e Ricerche in Psicologia e Psicomotricità : Franco BOSCAINI, Psicologo, Psicomotricista, Laurea Honoris Causa dell’OIPR, Direttore del CISERPP.

Programma delle visioconferenze

Orari dell’Europa

Mercoledì 30 giugno 2021

14:00 – 14: 20 Apertura

Gérard HERMANT, Psicomotricista De-TE, Direttore ISRP, Segretario Generale OIPR,

Membro dell’Alto Consiglio delle Professioni Paramediche presso il Ministero della Salute

14:25 – 14: 45 La psicomotricità nei primi giorni di vita.

Miglioramento della cura pelle a pelle in medicina neonatale. Impatto sui grandi prematuri, la madre e la costruzione del loro spazio di comunicazione

Aude BUIL, Psicomotricista PhD, ISRP (F)

14: 50 – 15:10 La grafomotricità e l’ortograpia: acquisizioni, problematiche e relazioni.

Chiarimenti dai risultati della ricerca

Marie-France MORIN, PhD, Professore Studi in adattamento scolastico e sociale, Università di Sherbrooke (Ca)

15:15 – 15:35 I protocolli di intervento in psicomotricità. Validazione scientifica e applicazioni cliniche.

Gemma GEBRAEL MATTA, Psicomotricista, Direttrice dell’insegnamento di Psicomotricità, Università Saint-Joseph Beirut, Delegata OIPR (Libano)

15:40- 15:50: Pausa

15:50 – 16:10 Impatti della psicomotricità sulle competenze ritmiche, le capacità attentive e di autocontrollo nei bambini.

Silvia CATTAFESTA, Sociologa, Psicomotricista MIP-R, Presidente Associazione Professionale Psicomotricisti Italiani, Insegnante CISERPP (It)

16:15 – 16:45 La valutazione delle competenze e la descrizione dei disturbi tramite il bilancio psicomotoriotro

Franco BOSCAINI, Psicologo, Psicomotricista, Direttore CISERPP, Delegato OIPR (It)

16:35 – 16:45 Conclusione della prima sequenza

Giovedì 1 luglio

14:00 – 14: 20 Presentazione delle Istituzioni di Insegnamento Superiore partners

14:25 – 14: 45 L’educazione psicomotoria nella classe

Pedro Gil MADRONA, Professore, Facoltà di Educazione, Università Castilla La Mancha (Es)

14: 50 – 15:10 La psicomotricitò e l’educazione: uno sguardo interprofessionale

Angela María PEÑARANDA SAAVEDRA, Israel CRUZ VELANDIA, Università del Rosario (Co)

15:15 – 15:35 Influenze di una psicomotricità qualitativa negli alunni con ADHD

Arturo DIAZ SUAREZ, Professore, Università di Murcia, Delegato OIPR (Es)

15:40- 15:50 Pausa

15:50 – 16:10 Neuroscienze, psicomotricità ed educazione

Gerardo RESTREPO, MD PhD, Professore, Neuropsicologia de l’apprendimento e dello sviluppo, Università di Sherbrooke (Ca)

16:15 – 16:35 Conclusione del simposio: Attuali prospettive internazionale per la psicomotricità

Mark SOUBIRAN, Direttore incaricato delle relazioni internazionali, ISRP (Fr)

16 :40 – 17 Chiusura

Go to Top