In collaborazione con
ISRP

Verona, 20-21-22 Aprile 2018
CORSO DI FORMAZIONE TEORICO - PRATICO
LA PSICOMOTRICITA’ PERINATALE E NEI PRIMI DUE ANNI DI VITA
Conduttori:
Séverine Bekier, psicomotricista, docente e monitrice presso ISRP - Parigi







Il concetto di “perinatalità”, eminentemente pluridisciplinare e recente, si concentra sulle modalità del funzionamento psichico dei genitori e del bambino a partire dal concepimento sino ai 18 mesi di vita.
Questi scambi, che iniziano assai prima della nascita, a volte possono essere fragili se non anche inadeguati. In questo senso, lo psicomotricista ha un ruolo da assumere nell’accompagnamento psico-corporeo della donna incinta in termini di prevenzione, di screening e di presa in carico delle prime relazioni genitori/figlio.
In particolare, in neonatologia l’entrare in contatto con un bambino molto piccolo, spesso in incubatrice, per valutare e far emergere le sue competenze e limiti, osservarne il comportamento e sostenere i genitori richiede all’operatore di adattarsi e riflettere sul proprio intervento in neonatologia.

Rivolto a:

Psicologi, fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, logopedisti, terapi-sti della riabilitazione psichiatrica, terapisti occupazionali, ortottisti ed educatori e persone interessate

Obiettivi specifici
- acquisizione di conoscenze e aggiornamento sulla tematica della perinatalità e delle patologie tipiche del momento, specie quelle connesse alla prematurità;
- acquisizione e/o miglioramento di tecniche e competenze pratiche di osservazione psicomotoria;
- aggiornamento sullo sviluppo psicomotorio fetale e dei primi mesi di vita;
- acquisizione di conoscenze attuali relative alle neuroscienze e alla plasticità cerebrale;
- informazione e apprendimento relativamente agli strumenti valutativi
- miglioramento dell’approccio, in particolare corporeo e non verbale, da parte dell’operatore, al paziente e ai loro genitori.

Contenuti
- Lo psicomotricista in perinatalità e con i bambini piccoli
- Sviluppo fetale e sensorialità precoce
- La prematurità: epidemiologia e caratteristiche
- Le disabilità: classificazione, screening, presa in carico, complementarietà disciplinare
- Plasticità cerebrale e neuroscienze
- Specificità dello psicomotricista in neonatologia e collaborazione con gli altri professionisti: i posizionamenti posturali, valutazione neuro psicomotoria, sostegno parentale, il programma educativo-riabilitativo, il controllo longitudinale
- Le ricerche in corso
- Gli strumenti dell’operatore: presentazione di alcuni test

___________________________________________________________________________
DATE:
Venerdì 20 Aprile 2018 16.00 - 20.30
Sabato 21 Aprile 2018 9.00-13.00 ; 14.00 - 18.00
Domenica 22 Aprile 2018 8.45 - 13.00

SEDE:
CISERPP viale del Commercio 47 - 37135 – Verona

QUOTA DI PARTECIPAZIONE :
SENZA ECM €210 + IVA 22%
CON ECM [crediti 23.30] €250 + IVA 22%
Soci APPI -10%


N° MASSIMO DI PARTECIPATI PREVISTI : 20

N.B. L'iscrizione sarà confermata solo a seguito di ricezione di pagamento.
Il corso sarà attivato con un minimo di 10 iscritti.
In caso di insufficienti iscrizioni la quota versata vi verrà totalmente rimborsata.

Termine iscrizioni : 20 Marzo 2018

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE:
Rilasciato con partecipazione pari o superiore al 90% delle ore previste.
________________________________________________________________________

Per informazioni
contattare la Segreteria organizzativa del CISERPP al 0458307801 o a ciserpp@ciserpp.com